Progetto conCresco

Si conclude oggi, con il momento di formazione rivolto ai giovani donatori di FIDAS Veneto il progetto conCresco. Dopo le due sessioni “MIND THE RED GAP, cosa succede ad una sacca di sangue dal donatore al paziente” svoltesi in collaborazione con il SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina) di Padova e Verona, dedicate agli studenti universitari che desideravano approfondire il tema della donazione di sangue, ieri e oggi è toccato ai Giovani FIDAS ritrovarsi a Cesuna di Roana per l’ultima sessione dedicata alla comunicazione. Ottima la riuscita del weekend di formazione, che ha visto i ragazzi alternarsi nelle esercitazioni attive di Public Speaking, seguiti e indirizzati dai due professionisti del settore Prof. Rinaldo Coggi e Dr. Ferruccio Cavallin. Nello specifico, i partecipanti hanno potuto apprendere come costruire e condurre una presentazione in pubblico, gestire le emozioni e gli imprevisti. Nella giornata di Domenica invece sono stati trattati temi tecnico-scientifici, grazie alle splendide presentazioni del Dr. Zenere sul ruolo delle associazioni nel panorama trasfusionale e la Dott.ssa Alghisi sulle criticità e la gestione delle scorte ematiche. Entusiasmo tra i partecipanti di FIDAS Padova, che desiderano ringraziare la struttura regionale per l’opportunità di assistere ad un momento formativo di alto livello. L'ultima fase del progetto vedrà l'attivazione di un videogioco on-line, "The Blood Drop", dove chi lo desidera potrà sfidarsi ed approfondire alcune tematiche riguardanti la donazione del sangue, rispondendo ad alcune domande sotto forma di quiz.

Prenota la tua donazione